Comune di Samassi

SUAPE

COMUNE DI SAMASSI
 
Suap
 
SUAPE.  Sportello unico per le attività produttive e per l'attività edilizia.
La Regione Sardegna, al fine di razionalizzare e semplificare le procedure amministrative, promuove l'attivazione presso gli enti locali dello Sportello unico per le attività produttive e per l'attività edilizia (SUAPE). Lo ha stabilito a fine febbraio la Giunta Regionale, con delibera dell'assessorato dell'Industria, che ha approvato le direttive in materia di SUAPE, in attuazione delle disposizioni di cui alla L.R. n. 24/2016.

Il SUAPE esercita le competenze in relazione:
  1. ai procedimenti amministrativi inerenti alle attività economiche e produttive di beni e servizi e di tutti i procedimenti amministrativi concernenti la realizzazione, l'ampliamento, la cessazione, la riattivazione, la localizzazione e la rilocalizzazione di impianti produttivi ivi compresi quelli di cui al decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 (Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno);
  2. alle attività economiche private non salariate aventi normalmente quale corrispettivo una forma di retribuzione, che comprendono in particolare quelle di carattere industriale, commerciale, artigianale e delle libere professioni. Non solo imprenditori e professionisti: anche circoli privati, associazioni, ONLUS, ASD, cooperative sociali, ecc.) 
  3. ai procedimenti amministrativi riguardanti l'intervento edilizio, compresi gli interventi di trasformazione del territorio ad iniziativa privata e gli interventi sugli edifici esistenti (tanto nel caso in cui essa sia posta in essere da un soggetto esercente un’attività produttiva di beni e servizi quanto da un altro soggetto privato). 
  4. ai procedimenti amministrativi riguardanti le manifestazioni o eventi sportivi o eventi culturali di pubblico spettacolo Sono di competenza del SUAPE tutti i procedimenti amministrativi riguardanti le manifestazioni o eventi sportivi o eventi culturali di pubblico spettacolo, ove connessi ad un’attività economica e produttiva di beni e servizi).
Sono nuove competenze del SUAPE (Art. 18 Direttive) con decorrenza 13 marzo 2017:
_____________
DOCUMENTI DISPONIBILI _______________
      
Il SUAPE nel Comune di Samassi.
Il Comune di Samassi  ha aderito alla piattaforma regionale SARDEGNASUAPE attraverso il software di gestione in modalità esclusivamente telematica di tutte le pratiche che interessano lo Sportello unico per le attività produttive e per l'attività di edilizia privata. Consulta la pagina dedicata al SUAPE del sito SardegnaImpresa.Eu, per tutta l'informativa necessaria.
 
Con Deliberazione della Giunta Comunale numero n. 93 del 31 agosto 2017,  il Comune di Samassi ha preso in carico la funzione del SUAPE (Sportello unico attività produttive e per l’attività edilizia), la cui piena operatività è determinata con decorrenza dal 26 settembre 2017 ed il front office continuerà ad essere garantito c/o il CISA , come sotto meglio specificato
Sede CISA: Corso Repubblica N. 12 - 09038 - Serramanna (VS)
web: www.cisaconsorzio.it
ORARI per il Pubblico Front Office SUAPE: previo appuntamento dal lunedì al venerdì
Recapiti:
Telefono:  0707341768 - 0707341770 - Fax 0709139586 - Mail: suap.cisa@gmail.com

La struttura del SUAPE comunale è così costituita:
Responsabile del SUAPE – Ing. Irene PILI 
Sostituto in caso di assenza – Dott.ssa Patricia Fenu
Operatori:
Ing. Emilio Lilliu  - P.E. Rinaldo Atzori   
A.M.Dolores Bulliri  - Flavio Argiolas  
 
  
Enti Terzi inseriti nella struttura SUAPE - Comune di Samassi, preposti alle verifiche di merito e informativa di competenza
 
Servizio Urbanistica ed Edilizia privata
Servizio Attività Produttive e Sviluppo Economico
Servizio Tributi ed Entrate Patrimoniali
Servizio Sociale
Servizio Polizia Locale.
 
Stante il fatto che per l’utenza non ci saranno variazioni riguardanti l’inoltro delle pratiche, gli oneri relativi ai diritti di istruttoria, più sotto riportati, relativi alle pratiche inserite nella piattaforma regionale, andranno versati al Comune di Samassi con le seguenti modalità e specificando la relativa causale:
TESORERIA BANCO DI SARDEGNA S.p.A: IBAN IT60 S 01015 86111 000000019001
Codice BIC/SWIFT:  BPMOIT22XXX         
  CIN                 ABI                  CAB                   N.CONTO
   S                  01015              86111              000000019001
 
POSTE ITALIANE –  CCP N° 16430092 intestato Comune di Samassi –Servizio di Tesoreria
IBAN: IT23 H076 0104 8000 0001 6430 092
Codice BIC/SWIFT:  BPPIITRRXXX           
  CIN                 ABI                  CAB                   N.CONTO
   H                  07601              04800              000016430092
 
TABELLA ONERI ISTRUTTORIA PRATICHE SUAPE
 
CAUSALE TARIFFE
DUAA AVVIO IMMEDIATO SENZA INTERVENTI EDILIZI
Procedura in cui non sono previsti interventedilizi
€ 70,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
DUAA AVVIO IMMEDIATO SENZA INTERVENTI EDILIZI TEMPORANEA
Procedura senza interventi edilizi – attività a scopo di lucro temporanee in occasione di sagre, feste e manifestazioni
€ 40,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
DUAA AVVIO IMMEDIATO CON INTERVENTI EDILIZI
Procedura dove sono previsti interventi edilizi
€80,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
DUAA CONFERENZA DI SERVIZI- ENTI VARI € 150,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
RICHIESTA DI AGIBILITA’
Attività di verifica delle dichiarazioni di agibilità degli immobili e degli impianti
€ 80,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
RICHIESTA COLLAUDO
Attività di verifica dei certificati di collaudo degli immobili e degli impianti
€70,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
COMUNICAZIONI
Comunicazioni interventi edilizi (F3 – F13)
€40,00
COMUNICAZIONI
Comunicazioni esercizio attività – Rinnovi (F2 – F4 – F8 – F17 etc)
€30,00
INTEGRAZIONI
 
€20,00 per ogni Ente interessato
PARERE PRELIMINARE
Richiesta parere preliminare su un’attività
€ 120,00 fino a 2 Enti + € 20,00 per ogni Ente ulteriore
RICHIESTA ANNULLAMENTO PROCEDURA € 10,00 PER ogni Ente interessato
CESSAZIONE ATTIVITA’
Comunicazione di cessazione attività
€ 10,00 per ogni Ente interessato